Cibi che accelerano il metabolismo


Parliamoci chiaro: se vogliamo dimagrire in fretta non esistono scorciatoie! Molto spesso, seguendo una dieta ipocalorica, il metabolismo tende a rallentare. Diminuendo l’apporto calorico diminuisce il consumo di energia e di conseguenza l’efficacia della dieta. E’ importante quindi inserire nella nostra alimentazione quei cibi che possono essere utili a riattivare il metabolismo e dare senso di sazietà senza esagerare con le calorie. Vediamo insieme quali..


La frutta ricca di vitamina C

La vitamina C contenuta sopratutto nelle arance, limoni, pompelmi, papaia, ribes, e molti altri frutti, produce carnitina che tende ad eliminare il grasso dal corpo.


L’ananas

La bromelina contenuta nell’ananas favorisce la digestione delle proteine e aiuta a combattere la ritenzione idrica, causa della cellulite e depositi di adipe localizzato.

Stimola la depurazione dell’organismo aiutando i reni, grazie al suo alto contenuto di acqua e favorisce il transito intestinale.


Il cavolo

Aiuta la perdita di peso in quanto inibisce la conversione degli zuccheri e altri carboidrati in grasso.


I fagioli

Le proteine contenute nei fagioli aiutano l’organismo a costruire il muscolo, e considerando che le cellule della massa muscolare bruciano molte più calorie di quelle della massa grassa, più “muscoli” abbiamo e più ci manteniamo snelle e in forma.


Le mele

Favoriscono la produzione di pectina e l’assorbimento di acqua dal cibo, in modo tale da liberare il corpo dai depositi di grasso.

Contengono anche antiossidanti che aiutano a prevenire il deposito di grasso dell’addome.


Le cipolle

Favoriscono l’eliminazione dei liquidi stimolando la diuresi grazie all’elevato contenuto di fitoestrogeni e cinarinosimili.

Aiutano anche a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue.


La farina d’avena

Evita i picchi insulinici, quindi il livello di zucchero nel sangue rimane inalterato e allo stesso tempo sazia molto. Inserendola nella prima colazione aumenta il metabolismo e di conseguenza la combustione dei grassi del 10%.


L’insalata verde

Ha poche calorie ma tante fibre, aiuta l’intestino e attenua l’appetito grazie al suo elevato volume e discreto apporto di sali minerali.


I cereali integrali

Sono dei carboidrati complessi che evitano il picco di insulina evitando che l’organismo stocchi i grassi in depositi localizzati, e in più sono ricchi di fibre.


Le noci

Saziano e stimolano l’organismo a bruciare i grassi.


Le Spezie e i condimenti

Alcune spezie, come il peperoncino aumentano il metabolismo e riducono la necessità di usare troppi condimenti. Per saperne di più: le 10 spezie bruciagrassi.


Le carni bianche

Il pollo e il tacchino hanno un buon apporto proteico e uno scarso apporto calorico, sono un concentrato di grassi polinsaturi, essenziali per il nostro organismo che da solo non li produce.



Fonte: cibi con potere dimagrante viveredonna.it

Articoli in Evidenza
Articoli Recenti