Asparagi: un concentrato di proprietà benefiche.

May 10, 2016

 

Drenano, disintossicano, fanno dimagrire, riequilibrano, sono anticellulite e antiossidanti.

Da Aprile a Giugno è il periodo in cui gli asparagi non dovrebbero mai mancare dalla nostra tavola.

L’asparago fa parte della stessa famiglia della cipolla e dell’aglio.

 

 

Proprietà

Gli asparagi oltre ad essere molto apprezzati in cucina, hanno anche ottime qualità nutritive. Prima di tutto sono perfetti per chi ha deciso di dimagrire e rimanere in forma, hanno poche calorie (circa 25 per 100 gr), contrastano la cellulite, depurano l’organismo, proteggono la pelle, riducono la fame e, avendo proprietà lassative, aiutano per i problemi di stitichezza.

 

Benefici

Gli asparagi sono considerati un ottimo integratore naturale per contrastare la cellulite e la ritenzione idrica, quindi utili per evitare i gonfiori e l’aumento del peso, contrastano l’invecchiamento cutaneo e rinforzano il sistema immunitario.

I sali minerali e le vitamine contenute negli asparagi controllano il metabolismo, i livelli di insulina e il colesterolo nel sangue.

Stimolando la diuresi e quindi favoriscono il controllo della pressione sanguigna.

E’ un alimento detossinante in quanto ha proprietà depurative e drenanti aiutando così l’organismo a eliminare liquidi e tossine in eccesso.

 

Composizione

Il 90% degli asparagi è composto da acqua, sono praticamente privi di grassi (solo lo 0,2%) ed apportano circa 23 calorie per cento grammi.

Hanno ottime proprietà antiossidanti e sono un’ottima fonte di sali minerali e vitamine: magnesio e potassio, utili per abbassare stress, ansia, insonnia, sbalzi di umore e depressione; calcio, fondamentale per la buona salute dei denti e delle ossa; il fosforo insieme alla vitamina B contrastano la stanchezza; la vitamina C rinforza i vasi sanguigni e il sistema immunitario; la vitamina A contrasta l’invecchiamento della pelle; la vitamina E ha proprietà antiossidante; infine gli asparagi contengono la rutina, una sostanza che rinforza le pareti dei capillari.

 

Altre proprietà

Sono consigliati in gravidanza in quanto ricchi di acido folico; essendo poveri di sodio sono indicati per la ritenzione idrica e cellulite.

Gli asparagi contengono un aminoacido (l’asparagina) che aiuta il metabolismo delle proteine, e un carboidrato (l’inulina) che viene assimilato solo nell’intestino crasso per poter assorbire al meglio i nutrienti.

Inoltre aiutano a mantenere la concentrazione e la calma e aiutano ad attenuare la sindrome premestruale.

 

Curiosità

In passato gli asparagi erano considerati afrodisiaci e per questo motivo erano proibiti alle suore e ai monaci era permesso coltivarli solo per uso medicinale e curativo.

 

L’odore sgradevole dell’urina è causato da alcuni componenti che contengono zolfo e che vengono metabolizzati e smaltiti molto in fretta.

 

Controindicazioni

Da mangiare con moderazione per chi ha problemi ai reni o soffre di cistite (è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico), mentre sono proprio sconsigliati per chi soffre di gotta e litiasi.

 

 

Fonte: Asparagi e loro proprietà per depurare, dimagrire e non solo. Naturopataonline

Please reload

Articoli in Evidenza

Rughe: come si formano?

1/3
Please reload

Articoli Recenti